7 Titoli Arcade presenti in San Junipero – Black Mirror

L’episodio della terza stagione di Black Mirror, intitolato “San Junipero,” è celebre per essere un autentico omaggio agli anni ’80. Tuttavia, oltre a esplorare questa dimensione temporale, l’episodio ci offre anche uno sguardo affascinante su alcuni classici titoli arcade che hanno lasciato un’impronta indelebile nella storia dei videogiochi. In questo articolo, esploreremo con cura questi titoli e il loro significato all’interno del contesto dell’episodio.

San Junipero

7 Titoli Arcade presenti in San Junipero – Black Mirror

  1. Bubble Bobble: Uno dei giochi arcade più iconici degli anni ’80, “Bubble Bobble” è stato prodotto da Taito nel 1986 e distribuito dalla Romstar negli Stati Uniti. Questo platform arcade presenta due adorabili draghetti, Bub e Bob, noti per la loro capacità di sputare bolle. Il gioco ha raggiunto un enorme successo in tutto il mondo, suscitando una serie di conversioni per varie piattaforme, console e computer. La sua popolarità ha anche generato numerosi sequel e spin-off, confermando il suo status di classico.
  2. Pac-Man: Un altro gigante dei videogiochi degli anni ’80, “Pac-Man” è stato creato da Toru Iwatani e prodotto dalla Namco nel 1980. Questo gioco, noto per il suo simpatico personaggio a forma di pizza, ha rapidamente conquistato il cuore dei giocatori di tutto il mondo. Nel corso degli anni, sono state realizzate numerose versioni per varie console e computer, mantenendo la sua fama di titolo leggendario.
  3. Top Speed (conosciuto anche come Full Throttle): “Top Speed,” o “Full Throttle,” è un videogioco arcade di corse sviluppato da Taito Corporation nel 1987. Questo gioco presenta un’auto rossa e veloce che sfreccia attraverso la campagna degli Stati Uniti, richiamando lo stile di giochi come “Out Run.”
  4. Gradius (Nemesis in Occidente): “Gradius,” noto anche come “Nemesis” in Occidente, è uno sparatutto a scorrimento orizzontale prodotto da Konami nel 1985. Questo titolo arcade ha dato inizio a una lunga serie di giochi e ha lasciato il segno nella storia dei videogiochi grazie alla sua innovativa meccanica di power-up.
  5. Space Invaders: “Space Invaders,” sviluppato nel 1978 da Toshihiro Nishikado e inizialmente prodotto da Taito, è uno dei giochi arcade più iconici di tutti i tempi. Questo sparatutto fu il precursore di molti titoli futuri e ha ispirato generazioni di sviluppatori. In Italia, il gioco fu distribuito con il nome “Invasion” dalla Sidam.
  6. Metal Slug: “Metal Slug” è un celebre videogioco di tipo spara-tutto a scorrimento orizzontale creato dalla Nazca Corporation e pubblicato nel 1996 dalla SNK Playmore per Neo Geo e Arcade. Questo titolo è noto per il suo umorismo legato all’ambiente militare, l’animazione fluida e i contenuti splatter.
  7. Dance Dance Revolution 3rdMix: “Dance Dance Revolution 3rdMix” è un videogioco arcade prodotto dalla Konami nel 1999 ed è il terzo capitolo della celebre serie. Questo gioco ha introdotto i giocatori al mondo del ballo e della musica, diventando rapidamente un punto di riferimento nel suo genere.

Questi titoli arcade non sono solo un dettaglio di sfondo in “San Junipero,” ma rappresentano anche un viaggio nella storia dei videogiochi. La loro inclusione nell’episodio serve a catturare l’atmosfera e l’importanza culturale degli anni ’80, offrendo agli spettatori un tuffo nel passato ludico e una riflessione sulla persistente influenza di questi giochi nella cultura pop contemporanea.

Ascolta la playlist creata da uno dei due ideatori di Black Mirror – San Junipero Playlist

Non dimenticarci di seguirci su Instagram e Twitter. Scopri le nostre recensioni nella categoria dei Videogiochi.

You may also like...