I vincitori al Golden Joystick Awards 2023

I vincitori della 41esima edizione dei Golden Joystick Awards Powered by Intel sono stati rivelati oggi nel corso di una scintillante cerimonia in diretta dal Royal Lancaster Hotel di Londra e trasmessa in streaming in tutto il mondo su YouTube, Twitch, Bilibili, Steam, Facebook, TikTok e Twitter/X.

image 11

Sono stati espressi quasi 5 milioni di voti pubblici per scegliere i vincitori in 20 diverse categorie, riflettendo il notevole volume di giochi ad alto punteggio rilasciati quest’anno. Altre tre categorie, Critics’ Choice, Breakthrough Award e Streamers’ Choice sono state scelte dalla critica. Baldur’s Gate 3 e Larian Studios hanno ottenuto sette vittorie tra cui Ultimate Game of the Year, Best Game Community, Best Storytelling e Best Supporting Studio of the Year, inoltre Neil Newbon, Astarion in Baldur’s Gate 3, ha vinto la nuova categoria Miglior interprete non protagonista.

Our Life on Water presentato ai Golden Joystick Awards 2023

image 12

Tra gli altri vincitori della serata figurano Cyberpunk 2077: Phantom Liberty, che si è aggiudicato il premio per la migliore espansione di gioco e il miglior trailer di gioco; Geometric Interactive che ha vinto il Breakthrough Award per Cocoon; Alan Wake 2 che ha ricevuto l’ambito Critics’ Choice Award e Sea of Stars che ha portato a casa il miglior gioco indie. Nel frattempo, altri vincitori includono Final Fantasy VII Rebirth in Most Wanted Game, Resident Evil 4 in PlayStation Game of the Year, Starfield in Xbox Game of the Year e The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom in Nintendo Game of the Year.

Sono stati inoltre assegnati premi per le migliori performance dell’anno con Ben Starr, Clive Rosfield in Final Fantasy XVI, vincitore del premio come miglior interprete protagonista e Neil Newbon, Astarion in Baldur’s Gate 3, vincitore del miglior interprete non protagonista.

I premi sono stati presentati da Troy Baker, insieme a ospiti speciali del mondo dei giochi tra cui gli attori Manon Gage, Maggie Robertson, Ben Starr, Yuri Lowenthal, Stephanie Joosten, Samantha Béart e Neil Newbon; così come Elvira Björkman e Nicklas Hjertberg di Two Feathers e Gosia Mitręga, produttore esecutivo della nuova saga di Witcher presso CD PROJEKT RED. Inoltre Amelia Tyler, narratrice di Baldur’s Gate 3, che ha aiutato a guidare gli spettatori attraverso i giochi e gli studi nominati quest’anno.

Golden Joystick Awards

I vincitori della 41esima edizione dei Golden Joystick Awards Powered by Intel sono:

  • Best Storytelling – Baldur’s Gate 3
  • Still Playing Award – No Man’s Sky
  • Best Visual Design – Baldur’s Gate 3
  • Studio of the Year – Larian Studios
  • Best Game Expansion – Cyberpunk 2077: Phantom Liberty
  • Best VR Game – Horizon Call of the Mountain (public vote)
  • Best Indie Game – Sea of Stars (public vote)
  • Best Multiplayer Game – Mortal Kombat 1 (public vote)
  • Best Audio – Final Fantasy XVI (public vote)
  • Best Game Trailer – Cyberpunk 2077: Phantom Liberty – Official Cinematic Trailer (public vote)
  • Streamers’ Choice – Valorant (critically chosen)
  • Best Game Community – Baldur’s Gate 3 (public vote)
  • Best Gaming Hardware – PlayStation VR2 (public vote)
  • Breakthrough Award – Cocoon / Geometric Interactive (critically chosen)
  • Critics’ Choice Award – Alan Wake 2 (critically chosen)
  • Best Lead Performer – Ben Starr – Clive Rosfield, Final Fantasy XVI (public vote)
  • Best Supporting Performer – Neil Newbon – Astarion, Baldur’s Gate 3 (public vote)
  • Nintendo Game of the Year – The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom (public vote)
  • PC Game of the Year – Baldur’s Gate 3
  • Xbox Game of the Year – Starfield
  • PlayStation Game of the Year – Resident Evil 4
  • Most Wanted Game – Final Fantasy VII Rebirth
  • Ultimate Game of the Year – Baldur’s Gate 3

In totale oltre 115 giochi, studi cinematografici, hardware e attori erano rappresentati in 20 categorie di premi votate dal pubblico, tra cui “Gioco definitivo dell’anno”, “Most Wanted”, “Miglior hardware di gioco” e “Studio dell’anno”. I critici hanno assegnato due premi: “Critics’ Choice” e “Breakthrough Award”, mentre i creatori di contenuti hanno assegnato lo “Streamers’ Choice Award”.

I premi prevedevano anche una speciale performance musicale di “You Are My Sunshine”, una straordinaria collaborazione tra il Bloober Team e l’artista polacca Natalia Szroeder.

Comunicato Stapampa

Non dimenticarci di seguirci su Instagram e Twitter. Scopri le nostre recensioni nella categoria dei Videogiochi.

You may also like...