Recensione: Sleeping Beauties di Stephen e Owen King

Nella quieta cittadina di Dooling, incastonata tra le maestose montagne degli Appalachi, un anno fa sorse un istituto carcerario esclusivamente femminile. Questo carcere è destinato ad accogliere donne coinvolte in varie attività illegali, che siano spacciatrici, ladre, assassine o coinvolte in entrambe le attività. Tutto cambia quando una notte una misteriosa donna proclama l’arrivo di una “Regina Nera”, evento al quale il dottor Norcross, psichiatra locale, reagisce con il suo solito approccio razionale: la somministrazione di sedativi per calmare la situazione. Ma per sua moglie Lila, lo sceriffo di Dooling, questo evento potrebbe essere un presagio di qualcosa di più profondo.

Sleeping Beauties

« Che cos’è successo a Kitty?»

« Ha urlato per metà della notte. Ora dorme»

« Le è uscito qualcosa di comprensibile?»

«Sì, che la Regina Nera sta arrivando»

Nella stessa notte, una chiamata al 911 segnala un evento sconvolgente: una ragazza, presa dal terrore, urla al telefono che una donna sconosciuta ha brutalmente ucciso due dei suoi amici, manifestando una forza sovrumana. Questa donna è identificata come Evie Black, circondata da strane falene marroni e sembrante provenire da un altro mondo. Un aspetto inquietante si presenta quando le donne, addormentatesi, sembrano formare un involucro intorno al loro corpo. Se vengono svegliate o il bozzolo viene rotto, le donne diventano feroci e violente. Tuttavia, se non vengono disturbate, entrano in un enigmatico nuovo mondo di cui poco si sa.

Sleeping Beauties è una dark tale intrisa di narrazioni, eventi e personaggi, che potrebbero essere troppi e lievemente incostanti, ma che comunque iniziano con un classico “C’era una volta a Dooling” e culminano in un finale degno dello stile di King. Complessivamente, il romanzo appare dispersivo, pur presentando una storia suggestiva, potente e stimolante, talvolta protratta oltre misura. Tuttavia, i ben dosati colpi di scena compensano questa incertezza, emergendo al momento opportuno.

Il libro fornisce spunti di riflessione, enfatizzando la necessità di coesistenza tra uomini e donne, evidenziato dagli autori. L’ambientazione del romanzo è una miscela oscura e inquietante, sposandosi bene con il racconto proposto.

In conclusione, Sleeping Beauties è consigliato a chi cerca una storia insolita e intrigante, ricca di colpi di scena e spunti di riflessione, nonostante la tendenza a dilatarsi e divagare. Non dimenticarci di seguirci su Instagram e Twitter. Scopri le nostre recensioni nella categoria dei Videogiochi.

Puoi acquistare Sleeping Beauties su Amazon

You may also like...