L’isola dei gemelli di Cristiano Pedrini – Recensione

L’isola dei gemelli di Cristiano Pedrini è una recensione a cura della collaboratrice Elena Gianasso.

Thacher Island è solo un piccolo lembo di terra al largo delle coste del Massachusetts, ma per Justin Conwell è forse l’ultimo luogo in cui sentirsi al sicuro. Schierandosi contro suo padre, ha fatto crollare il suo impero finanziario fondato sulla corruzione, condannandosi a vivere nascosto, protetto dal Governo.

Agli occhi di Braden McCoy, Justin non è il solito testimone da proteggere, ha accettato una missione rischiosa e dall’esito imprevedibile, eppure è deciso a fare in modo che il soggiorno sull’isola per il giovane, sia il più possibile gradevole.

Quando un ragazzo di nome Daryl compare dal nulla ed inizia a stringere amicizia con Justin, Braden si trova di fronte ad una scelta che appare semplice e logica: separarli e fare in modo che nulla possa mettere in pericolo la vita del suo protetto, ma è davvero la decisione più giusta? Daryl sembra sapere più di quel che lascia intendere, ma è il suo rapporto con l’oceano che circonda Thacher Island ad instillare in Justin il desiderio di scoprire tutto di lui, a costo di svelare il suo passato.

Recensione L’isola dei Gemelli di Cristiano Pedrini a cura di Elena Gianasso

 Cristiano Pedrini
L’isola dei Gemelli di Cristiano Pedrini a cura di Elena Gianasso

Se volete passare qualche ora su una meravigliosa isola dalla magica atmosfera il nuovo romanzo di Cristiano Pedrini è il libro che fa per voi. Non è la prima opera che leggo di questo autore e devo dire che questa volta sono rimasta ancora più colpita, ho apprezzato l’ambientazione americana, il genere poliziesco, l’alternanza tra passato e presente anche se mi sarebbe piaciuto leggere qualche passo in più della storia tra Anthony e Justin.

Il personaggio di Daryl mi ha subito colpito e il suo sviluppo nella storia mi ha realmente spiazzato…devo chiedere a Cristiano se le mie impressioni iniziali sono giuste… chapeau per l’agente Braden che ha messo la sicurezza del suo protetto al primo posto anche andando contro alle sue convinzioni, mi è parso come un fratello maggiore o forse… e anche qui cristiano mi ha lasciato un dubbio o una certezza nell’ultimo capitolo…

Lo stile è fluido, il linguaggio scorrevole, il sentimento che lega i protagonisti traspare benissimo tra le pagine delineato sempre con la delicatezza che contraddistingue l’autore.

Non è un libro che a mio avviso si dimentica facilmente perché non risponde almeno nell’immediato a tutte le domande che il lettore si pone e non tutto si può spiegare con quel pizzico di magia che Cristiano regala sempre ai suoi lettori.

Elena Gianasso

Puoi acquistare il romanzo su Amazon. Non dimenticarci di seguirci su Instagram e Twitter. Scopri le nostre recensioni nella categoria dei Videogiochi.

You may also like...